WordPress rilascia un nuovo plugin per le prestazioni Performance Lab

WordPress rilascia un nuovo plugin per le prestazioni Performance Lab

Il team di WordPress ha annunciato il rilascio di un plugin chiamato Performance Lab. Il plugin è progettato per aiutare i siti di WordPress ad essere più veloci e performanti sul web. Il plugin offre agli utenti l’opportunità di utilizzare i nuovi miglioramenti, consente di abilitare e testare individualmente i moduli per ottenere le migliorie apportate prima che vengano incluse nelle nuove versioni stabili di WordPress.

Il Team per le Prestazioni di WordPress.

Il WordPress Performance Team è stato creato nel novembre 2021 con lo scopo di coordinare i miglioramenti delle prestazioni all’interno del Core di WordPress. Il team è composto da sviluppatori WordPress insieme a sviluppatori membri del team di Google e Yoast.

Dai loro incontri iniziali è stato stilato un elenco di progetti di performance su cui lavorare e questo plugin, chiamato Performance Lab, è uno dei risultati.

Il plugin Performance Lab.

Il plugin Performance Lab fornisce l’accesso a miglioramenti a WordPress progettati per aiutare gli utenti ad accelerare i loro siti Web e anche a diagnosticare problemi che potrebbero rallentare i loro siti Web. Il plugin stesso è progettato in modo modulare, per dare la possibilità agli utenti di poter scegliere i miglioramenti che desiderano utilizzare. Le nuove funzionalità del plugin sono destinate a diventare una versione futura di WordPress.

WordPress spera che rilasciando queste nuove funzionalità in anticipo, tramite un plugin, possano ricevere feedback su eventuali problemi riscontrati.

Il Team di WordPress ha deciso di raggruppare tutte le nuove funzionalità per le prestazioni in un unico plugin che consentirà agli utenti di scegliere quali nuove funzionalità abilitare da un’unica posizione centrale.

I moduli del plugin Performance Lab.

Il nuovo plugin Performance Lab ha sei moduli, e sono:

  • Colore dominante.
    Aggiunge il supporto per memorizzare il colore dominante per un’immagine e creare uno sfondo segnaposto con quel colore.
  • Caricamenti WebP.
    Converte i file JPEG appena caricati nel formato WebP più veloce. La funzionalità dipende dal supporto del server per WebP.
  • Supporto WebP.
    Questo è un modulo di integrità del sito che verifica se il server supporta WebP e mostra un avviso se WebP non è supportato.
  • Controllo dello stato delle opzioni caricate automaticamente.
    Aggiunge un controllo per le opzioni caricate automaticamente nello stato di integrità del sito.
  • Controllo dello stato della cache degli oggetti persistente.
    Un modulo di controllo dello stato del sito che può suggerire l’uso della memorizzazione nella cache degli oggetti. La memorizzazione nella cache degli oggetti è un modo per accelerare il tempo necessario alla risposta del sito, aiuta a ridurre il carico del database e velocizza il sito Web per i visitatori del sito.
  • Verifica risorse accodate.
    Fornisce un controllo dei file CSS e JavaScript accodati nella home page. Questo aiuta a identificare i file CSS e JavaScript non necessari che potrebbero rallentare un sito web.

Dovresti scaricare il plugin Performance Lab?

La pagina di download del plugin afferma che il plugin è stato testato e dovrebbe essere idoneo per essere utilizzato su un sito di produzione. Sebbene tutti i moduli siano considerati stabili, e probabilmente non interrompono un sito, lo scopo principale del plugin è fornire agli utenti l’opportunità di fornire feedback sui moduli prima che vengano integrati direttamente nel core di WordPress.

In termini di stabilità, la pagina ufficiale del plugin osserva: “… a meno che un modulo non sia esplicitamente contrassegnato come “sperimentale”, è stato testato e stabilito a un livello tale da poter essere utilizzato in produzione.

In termini di garanzie dice anche: “Tuttavia, come con ogni plugin, lo fai a tuo rischio e pericolo.

Una procedura consigliata per i siti Web WordPress consiste nell’aggiungere prima i nuovi plugin su un sito di prova e testarlo lì prima di aggiornare il sito Web principale.

Un’altra procedura consigliata è salvare un backup del sito Web prima di installare il plugin. Il backup semplificherà il ripristino del sito Web alla versione originale in caso di conflitto imprevisto con altri plugin o con il Tema stesso.

La cosa migliore sarebbe affidarvi a dei professionisti del settore, come coloro che lavorano per Akomet, che seguiranno il vostro progetto web per renderlo molto performante sul web.

Il plugin offre chiari vantaggi che possono aiutare a velocizzare il tuo sito web, ma è fornito dal WordPress Performance Team come un modo per ricevere feedback sui nuovissimi miglioramenti che alla fine diventeranno il Core di WordPress. WordPress fornisce un forum di supporto del plugin Performance Lab in cui è possibile fornire feedback.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Akomet.com