Perché aprire un blog sul tuo sito aziendale? Consigli utili

Perché aprire un Blog sul tuo sito aziendale?

Un blog è un ottimo strumento di marketing. Potrebbe sembrare una “cosa della vecchia scuola“, ma è ancora uno strumento SEO davvero forte nel 2022. Google adora i contenuti fantastici! In questo articolo ti spiegheremo tutto sul perché un blog è così importante per il tuo SEO e ti daremo alcuni consigli pratici su come creare un blog sul tuo sito.

Perché un blog è importante per il SEO?

Google legge il testo, ciò significa che i siti con tanti ed ottimi contenuti hanno maggiori possibilità di posizionarsi in alto nei motori di ricerca. Un blog è un modo perfetto per descrivere ciò che sei e da opportunità di scrivere cose che il tuo pubblico desidera leggere. Probabilmente vorrai classificarti ai primi posti dei risultati dei motori di ricerca, gli esperti di Akomet, con la loro competenze e professionalità, ti daranno la possibilità di raggiungere questi risultati.

Suggerimenti su come aprire un blog.

Se inizi da zero, e non hai nemmeno un sito, dovrai approfondire aspetti come l’hosting, i temi e l’installazione di plug-in. Ma supponiamo che tu abbia già un sito, ma non ancora un blog. Come imposti il tuo primo articolo? Scopriamo insieme alcuni consigli pratici!

1. Scegli la tua nicchia.

Dovresti sempre scrivere di ciò che sai, ma non di quello che non conosci. Scegli una nicchia! Decidi il tema principale e scrivi articoli relativi a quell’argomento. È più probabile che il tuo pubblico torni a leggere altri tuoi articoli se stai scrivendo su argomenti simili. Le persone sapranno cosa aspettarsi. Puoi scrivere qualcosa di leggermente fuori tema di tanto in tanto ovviamente, ma cerca di attenerti alla tua nicchia. Un pubblico di un blog di viaggio non si aspetta un articolo sul giardinaggio.

2. Fai la tua ricerca di parole chiave.

Dopo aver scelto la tua nicchia leggi prova a scoprire cosa cercano le persone. Quali parole usano quando vogliono leggere della tua nicchia e del tuo argomento? Dovresti davvero entrare nella testa del tuo potenziale pubblico. Se esegui correttamente la ricerca delle parole chiave dovresti finire con un lungo elenco di parole per le quali dovresti essere trovato. Cerca di trovare parole chiave competitive e parole chiave meno competitive, e non dimenticare di riflettere anche sull’intento di ricerca!

3. Pensa alla struttura del sito.

Inizierai con una tabula rasa, quindi questo è il momento migliore per pensare alla struttura del sito. Quali categorie sono popolari nella tua nicchia? Quali sono le parole chiave principali per le quali vorresti classificarti? Dovresti scrivere un articolo lungo e avvincente su ciascuna di queste parole chiave. Questi saranno i tuoi articoli più importanti, o in altre parole, il tuo contenuto fondamentale. Dovresti dare a quegli articoli un posto di rilievo sul tuo sito.

Dopo aver scritto degli articoli fondamentali, scrivi molti altri articoli sul blog relativi ad argomenti secondari dell’argomento principale e collega sempre ai tuoi capisaldi. In questo modo dirai a Google esattamente quali sono gli articoli più importanti sul tuo sito web.

4. Pensa allo stile e alla personalità.

Un blog di solito ha uno stile informale. Gli articoli del blog sono generalmente piuttosto informali, come parlare con un amico. Ma tutto dipende dalla tua personalità e dall’argomento del tuo blog. Prima di iniziare un blog scegli uno stile. Che tipo di atmosfera vuoi che abbiano i tuoi articoli? Se il tuo blog parla di contabilità o finanza aziendale, il tuo blog dovrebbe avere un tono di voce piuttosto formale.

Una breve ricetta per quel primissimo articolo sul tuo blog.

Dopo aver riflettuto un po’ devi solo iniziare a scrivere! Il tuo blog inizia con il primo articolo. Quell’articolo non deve essere perfetto ma deve solo essere pubblicato.

Promuovi il tuo blog.

Utilizzare i social media è il modo migliore per raggiungere e far crescere il pubblico del tuo blog. Ecco perché il tuo blog dovrebbe avere una pagina Facebook. Condividere i tuoi articoli su Facebook è una buona strategia di marketing. Non dimenticare nemmeno Instagram e Twitter! Oltre all’utilizzo dei social media per promuovere il tuo blog, ti consigliamo di inviare una newsletter digitale. Consenti alle persone di registrarsi e inviare e-mail con i tuoi ultimi articoli sul blog e altri contenuti che potrebbero piacere.

Ama il tuo sito e avvia il tuo nuovo blog.

Dopo aver scritto il primo articolo, il tuo blog è iniziato. Da quel momento in poi dovresti continuare a scrivere articoli sul blog. Cerca di determinare una frequenza con cui pubblicare nuovi articoli in modo che i tuoi lettori sappiano cosa aspettarsi. Non devi pubblicare tutti i giorni, due volte a settimana potrebbe anche essere una buona frequenza per cominciare. Aprire un blog di successo non è un lavoro facile, ti consigliamo di scegliere un team di professioni come Akomet per i tuoi nuovi contenuti, che ti supporterà e consentirà al tuo blog di seguire una rapida e duratura ascesa su internet.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Akomet.com